Menu

HOME

EASYLAB

Esperimenti con le uova

Basta qualche uovo per progettare esperimenti, da fare a casa o in classe, per esplorare la biologia, la chimica e la fisica.

Per capire meglio cosa significa “cuocere” un cibo abbiamo provato a cucinare un uovo… a freddo. Il risultato? Un uovo ad alto contenuto scientifico e… decisamente troppo alcolico per essere mangiato.

È possibile sgusciare un uovo crudo senza usare le mani e senza romperlo? A quanto pare sì, basta avere un po’ d’aceto e qualche ora di pazienza.

Quando Gianfranco Bo ha scoperto che l’americano Brian Spotts, in 12 ore, ha messo in piedi 439 uova in perfetto equilibrio, ha cominciato a porsi delle domande… e a giocare anche lui con le uova.

MATERIALI & MEDIA

Bicchieri rotolanti

Bicchierini da caffè, colla, stecchini, due listelli di legno e alcuni libri bastano per preparare un dispositivo in grado di dimostrare il meccanismo della retroazione e l’equilibrio dei sistemi dinamici. (leggi il post)

Ma i delfini hanno i peli?

I peli sono una caratteristica che distingue i mammiferi da tutti gli altri animali. Quindi le api sono mammiferi e i delfini non lo sono? No, c’è qualcosa che non torna… proviamo a fare un po’ di chiarezza.

A caccia di… un punto notevole!

La discussione che propongo è una traccia interessante per “fare un po’ di matematica” alla fine della seconda media. Possiamo provare a usarla per due o tre ore di discussione in classe.

Le notizie del mese di maggio 2016

Circa 70: i geni di differenza tra la giraffa e l’okapi. Circa 3200 gli esopianeti scoperti finora. Nemmeno uno: i mitocondri presenti nella cellula di Monocercomonoides, l’unico eucariote che fa a meno di questo organulo per vivere.

Un’estate di scienza

Tra festival, iniziative di associazioni, eventi e presentazioni di libri, l’Italia nella stagione estiva si riempie di scienza. Ecco una breve rassegna di appuntamenti.

Terremoti, uova e robot (non tutti insieme)

Kant diceva che bisognava cercare le cause dei terremoti sotto i nostri piedi, che ora è il titolo di un libro di Alessandro Amato. Invece, per scoprire i misteri delle uova, si può leggere il nuovo libro di Carlo Alberto Redi e Manuela Monti. Se temete l’influenza delle macchine sulla nostra vita invece c’è L’anima delle macchine, vincitore del premio Galileo 2015.

Scienza col botto!

Le correnti oceaniche hanno un effetto diretto su clima globale, tempo meteorologico e molto altro e la questione è assai complessa. Per capirci qualcosa di più torna utile un piccolo esperimento… esplosivo.

Matematica? Una questione… felina!

Una leggenda irlandese dice che gli occhi di un gatto sono finestre che ci permettono di vedere dentro un altro mondo. Non deve quindi stupirci che i gatti occhieggino così spesso la matematica!

Le notizie del mese di aprile 2016

Avete presente l’albero della vita, quel diagramma che disegna l’organizzazione dei viventi? Ecco, è cambiato moltissimo e noi eucarioti non ci facciamo una bella figura. Ma questo mese vi raccontiamo anche di geni, dinosauri e di Annibale e dei suoi cavalli…

Aprile 2016: scienza da vedere, da fare, da ascoltare

A Trieste una fiera di maker, con le loro grandi e soprattutto piccole invenzioni. A Roma si parla ancora di Einsten, in particolare di relatività. Un piccolo festival della scienza a Ponsacco, Pisa. Qualcuno desidera vivere una settimana da ricercatore? Può partecipare al concorso organizzato da CusMiBio, Università di Biologia e Biotecnologie del piano PLS e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Dormire, cooperare, divulgare ed essere cittadini

La cronobiologia? Svela i segreti del nostro sonno. La fisica? La divulgano professori e studenti della Sapienza di Roma, insieme. Che cos’è la cittadinanza scientifica? Ne parla, in modo facile-facile, Maria Nicolaci, aiutata dalle illustrazioni di Lucia Biagi.

La prova del 9 e le sue sorelle

Ci sono fatti elementari, in matematica, che a ben guardare nascondono tesori inaspettati: e questa è una bella lezione per la vita, non solo per la matematica. Possiamo, per esempio, usare la prova del 9 per parlare in classe del concetto di falso positivo.

Le notizie del mese di marzo 2016

Questo mese parliamo di antichi coccodrilli giganti che nuotavano nei mari del Cretaceo, di una sonda tutta europea che esplorerà Marte e del viaggio nel tempo dei biologi che hanno sequenziato un frammento di DNA umano risalente a 430.000 anni fa.

Marzo 2016: scienza da vedere, da fare, da ascoltare

Per prepararci alle Olimpiadi brasiliane del 2016 possiamo provare la relazione tra scienza e sport in una mostra interattiva a Padova. Ma perché non “entrare” nel corpo umano? Ecco Corporea, la proposta della Città della Scienza di Napoli. Ancora curiosità? Che ne dite di ripassare qualcosa sui vulcani e di vedere le migliori foto naturalistiche del 2015?

Tecnologie, malattie e acceleratori di particelle

Che cos’è l’innovazione? Prova a spiegarcelo Massimiliano Bucchi nel suo ultimo libro Per un pugno di idee, mentre i tipi di Editoriale Scienza propongono il libro di Clara Frontali, dal taglio divulgativo, che spiega a tutti la strada percorsa nella cura delle malattie infettive (dai primi rimedi fino ai vaccini e agli antibiotici). Preferite ascoltare? Ci sono i podcast di Radio3scienza che offrono un viaggio completo e aggiornato all’interno del CERN.

Alcune delle mille sfaccettature del pi greco

In occasione del Pi Day 2016, eccovi uno speciale in sei tappe sul pi greco. dalla poesia alla storia, dalla matematica al foglio di calcolo… fino a ulteriori consigli di lettura per conoscere questo numero così particolare.

Febbraio 2016: scienza da vedere, da fare, da ascoltare

Un mostra interattiva e coinvolgente sulla matematica e le sue applicazioni al Muse di Trento, un ciclo di incontri per le scuole dedicati alla fisica alla Città della Scienza di Napoli e la nuova edizione della Festa della Filosofia in Scienza da vedere, fare, ascoltare.

Ancora sui vaccini e novità scientifiche… digitali

Un libro per far luce sul tema dei vaccini scritto da uno dei più importanti immunologhi a livello mondiale, Alberto Mantovani, e un magazine digitale, Aeon, che parla di scienza in modo creativo e coinvolgente, trattando i temi più dibattuti nella Rete.

Le notizie del mese di febbraio 2016

Non c’è dubbio, la scoperta più importante di questi giorni è stata la conferma diretta dell’esistenza delle onde gravitazionali, secondo quanto aveva ipotizzato Albert Einstein. In questi giorni si parla molto anche di Zika, una nuova pandemia molto pericolosa per le donne in gravidanza. Infine, un’interessante ricerca prova a rispondere alla domanda: quanto è stata importante la differenza culturale nel determinare la sopravvivenza di Homo sapiens e l’estinzione dei Neanderthal?

Le notizie del mese di gennaio 2016

Ecco la nostra selezione di notizie per inaugurare il 2016. Arrivano quattro nuovi elementi chimici, mentre si fanno i conti dei danni causati dagli eventi meteorologici estremi. Dal passato arrivano le notizie che probabilmente i dinosauri avevano rituali di corteggiamento e che l’uomo di Similaun aveva l’ulcera.

Raccontare la geometria, sperimentare la scienza

Renato Betti inaugura una nuova collana di divulgazione con il libro Geometria leggera. Introduzione allo spazio matematico, mentre l’Exploratorium di San Francisco, il più antico museo scientifico basato sull’idea dell’interattività con i visitatori, mette a disposizione La scienza intorno a te, una raccolta di esperimenti pubblicata in Italia da Editoriale Scienza. Se non ne aveste ancora abbastanza… godetevi la lettura del libretto Parole in evoluzione. Un’antologia politicamente scorretta di pensieri evoluzionisti, disponibile gratuitamente sul sito di Pikaia.

Gennaio 2016: scienza da vedere, da fare, da ascoltare

I fossili ci aiutano a scoprire le tracce del passato della nostra specie… ma ci sono fossili contemporanei con i quali raccontare il presente. E per rimanere nel presente, perché non esplorare attraverso nove exhibit interattivi la natura della luce?

Tagliare una torta in parti uguali

Una torta è uno strumento matematico. Basta volerla tagliare ed è subito… frazione. Ma come si possono ottenere due fette perfettamente uguali? E se le fette diventano 3, 4, n?

Le notizie del mese di dicembre 2015

È uscito il nuovo State of the World Population 2015, un report approfondito per conoscere lo stato della nostra Terra. Le tecniche di manipolazione del DNA permettono oggi traguardi impensabili fino a pochi anni fa: gli scienziati chiedono più ricerca. A proposito di ricerca, le risonanze magnetiche di circa 1400 encefali sfatano il mito che il cervello maschile e il cervello femminile siano poi così diversi… almeno anatomicamente.

La matematica indispensabile e la scienza della fantasia

Quali sono gli argomenti indispensabili se parliamo di matematica? Qual è il nesso tra Biancaneve e Alan Turing? Avete mai visto cellule così belle? Le risposte a queste domande, più un libro scaricabile gratuitamente, continuando a leggere.

concorso-tempo

Dicembre 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Tanti appuntamenti scientifici sotto l’albero… Quali? Il centenario della teoria della relatività e un concorso sul tema del tempo. Una mostra dedicata al collegamento tra le scienze e lo sport e la sesta scuola di paleantropologia che raccoglie le iscrizioni.

A qualcuno piace freddo

Anche il peggiore Homo sapiens sa come si cucina un uovo. Rompere uova. Versare in padella con filo d’olio. Cuocere. Sale quanto basta. Mangiare.
Per capire meglio cosa significa “cuocere” un cibo dobbiamo provare a cucinare un uovo… a freddo. Il risultato? Un uovo ad alto contenuto scientifico e… decisamente troppo alcolico per poter essere mangiato.

Logo COP21 - per tutti

In attesa di COP21. Tutti insieme per il clima

Si esprime in 6 parole e un numero: “limitare il riscaldamento globale sotto i 2 °C”. È questo l’obiettivo di COP21, la conferenza internazionale sul clima che si terrà a Parigi nei prossimi giorni. In attesa delle risposte, pubblichiamo le riflessioni e le aspettative che ci ha inviato Alessio, uno studente della scuola secondaria di primo grado.

Novembre 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Sono passati già 100 anni dalla presentazione della teoria della relatività generale di Einstein e a Parma organizzano un convegno rivolto anche ai non addetti ai lavori, mentre a Trento il Centro Studi Erikson propone un Master sulla didattica per i DSA. Ovunque siate, invece, potete partecipare al concorso fotografico #PostiDaLupi.

Zucchero, dinosauri e oceani… in una flipped classroom

Questo mese vi proponiamo risorse per insegnare in arrivo dal Regno Unito e dall’Italia. Ma anche una app per appassionati di dinosauri e un progetto europeo per conoscere gli oceani.

impronte di lupo sulla neve fresca

Le notizie del mese di novembre 2015

Autunno, stagione di premi Nobel: quali sono gli scienziati laureati nel 2015? Nuove scoperte sulle applicazioni degli ultrasuoni e notizie preoccupanti sul consumo di carni rosse e conservate (ma vediamo di capirci qualcosa di più). E poi, sapete quanti lupi ci sono in Italia?

Infiniti criteri di divisibilità

Ci sono situazioni, pratiche e didattiche, nelle quali possiamo dover scomporre numeri naturali. Cominciamo a verificare se 2, 3, 5… sono loro divisori primi. Non è difficile farlo “a mano” (o meglio “a mente”) oppure avvalendoci dei criteri di divisibilità. Le cose si complicano se i più piccoli numeri primi non sono divisori.

Un frigorifero prêt-à-porter

A cosa serve un frigorifero? Semplice: mantiene a temperatura costante il cibo da conservare, rinfresca le bevande e… consuma energia elettrica. Bastano un rotolo di carta da cucina e una bottiglia d’acqua per costruire un frigorifero portatile e sostenibile, introducendo allo stesso tempo concetti come calore, energia termica, evaporazione.

Settembre 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Torna a Torino il festival del cinema tutto dedicato ai documentari di tematica ambientale. A Roma si incontrano i makers di mezza Europa (e c’è un giorno a ingresso gratuito per le scuole). A Rimini, un convegno organizzato dal Centro Studi Erickson, fa il punto sulla Qualità dell’integrazione scolastica e sociale.

Le notizie del mese di settembre 2015

Un nuovo Homo proveniente dal Sudafrica aggiunge un ramo al nostro genere. Ma si parla anche di terremoti, alberi e dei problemi che l’inquinamento sta dando a una delle tecniche più famose di datazione, quella con il carbonio-14.

Piante, cellule staminali, cambiamenti climatici e… funghi

Sapevate che il velcro nasce grazie all’osservazione dei frutti di una pianta? Sapevate che due ricercatori portoghesi hanno prodotto un fumetto con le cellule staminali come protagoniste? Sapevate che una professoressa americana ha raccolto le più utili fonti online per parlare di cambiamenti climatici in classe? Perché non partire dai funghi velenosi e commestibili per parlare del regno dei funghi in classe?

Luglio 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Al mare, in montagna oppure in città, l’estate 2015 è ricca di appuntamenti da non perdere: dai temi legati al cibo e a Expo2015 ai meteoriti, dalla Terra vista dallo spazio alle policrome corazze dei coleotteri.

Una scorpacciata di libri per l’estate 2015

2015, l’anno di Expo a Milano: una carrellata di libri per approfondire qualche aspetto particolare in ambito cibo e alimentazione. Inoltre c’è anche chi approfitta delle vacanze per scoprire qualcosa di più sulla scienza nella vita quotidiana. Anche nei luoghi di villeggiatura.

Le notizie del mese di luglio 2015

Astronauti che tornano sulla Terra, strani animali preistorici ricostruiti, tratti caratteriali svelati dalle tecniche di neuroimaging e una notizia che, purtroppo, ci ricorda l’importanza di una semplice vaccinazione.

Come ti sguscio un uovo crudo… senza mani!

Qualche giorno fa ho fatto una scommessa con Emma, la mia figlia seienne: «Scommettiamo che riesco a sgusciare delle uova crude senza usare le mani (e senza romperle)?».

Le notizie del mese di maggio 2015

C’è chi modifica embrioni umani (in Cina), chi stampa organi artificiali (negli USA), e chi si preoccupa dei cambiamenti climatici. Per non dimenticare l’affascinante storia della domesticazione del lupo.

La specie umana: dai primi passi alle stelle

Nuove uscite da Codice edizioni: Il significato dell’esistenza umana. Nel frattempo perché non dare uno sguardo al mondo della ricerca medica e poi rialzare lo sguardo verso il cielo notturno?

Maggio 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Come lavora un etologo? Che ruolo hanno scienza, tecnologia e innovazione nell’ambito del settore agroalimentare? Che cosa c’entrano i supereroi con la scienza? Ecco le risposte a queste domande, più una proposta per un’estate… scientifica.

La candela è (di nuovo) sotto il barattolo

Il post di Gianfranco Bo sul classico esperimento da fare con una candela e un barattolo è uno degli articoli più letti e sicuramente quello che ha scatenato commenti molto interessanti e molto… accesi. Abbiamo provato a rifarlo, con qualche modifica e qualche sorpresa nei risultati.

Ecco come funziona!

Miti, equivoci ed eccessi di semplificazione che si perpetuano da tempo nell’insegnamento delle scienze svelati da David Isaac Rudel, matematico, ex insegnante di scienze nella scuola americana e senior editor del sito explorelearning, nel suo libro Science Myths Unmasked.

Le notizie del mese di marzo 2015

Notizie micro: il Regno Unito apre alla donazione dei mitocondri, mentre in Italia si annunciano scoperte sulla formazione del DNA primordiale. Notizie macro: scoperta acqua su un satellite di Saturno, mentre il diossido di carbonio continua ad aumentare nell’atmosfera della Terra.

Da Galileo a Harry Potter, passando per virus e cromosomi

Il genoma umano in tasca con una app per iPhone, una esaustiva panoramica sul mondo dei virus, suggerimenti per portare la scienza a tutti e un libro che mette insieme, nientepopodimeno che Harry Potter e Galielo… buona lettura!

Marzo 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

♦ Vetro e luce a Venezia in occasione dell’anno internazionale della luce, un viaggio multisensoriale al Muse di Trento e un convegno organizzato dal Centro Studi Erickson a Rimini sull’insegnamento e l’apprendimento della matematica. Ecco le nostre segnalazioni da segnare in agenda.

Giochi a palla

Un’attività per lavorare in classe a partire dal gioco più diffuso tra i ragazzi, la palla, un interessante oggetto matematico.

Bicchieri rotolanti

Quattro bicchieri di plastica che rotolano su un binario ci insegnano il meccanismo della retroazione e l’equilibrio dei sistemi dinamici.

Quanto pesa un litro di nave?

Il galleggiamento è uno degli argomenti più trattati nell’insegnamento della fisica. E sembra anche facile da capire. In realtà, il concetto di peso specifico, e quindi di densità, che è il vero motivo per cui le cose galleggiano oppure no, non è un concetto molto intuitivo.

Le notizie del mese di febbraio 2015

Ultime dal centro della Terra: i cristalli di ferro fanno ordine. Meno ordine invece negli oceani, dove finiscono tra i 4 e i 12 milioni di tonnellate di plastica ogni anno. Diefront da BICEP2: niente onde gravitazionali primordiali, era solo polvere interstellare.

Chi ha detto che chimica ed evoluzione sono difficili?

Dai robot alla chimica che ci circonda, un pratico reference su CD che spiega più o meno tutto quel che c’è da sapere sulle misure e un breve video per tornare a parlare, bene, di teoria dell’evoluzione.

Febbraio 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Conoscersi e riconoscersi nella nostra specie, scoprire le nuove frontiere dell’alimentazione (mangeremo insetti?), osservare la Luna e, perché no, imparare a raccontare la scienza. Ecco alcuni dei nostri consigli.

copertina libro Einaudi Primo Levi, Ranocchi sulla Luna e altri racconti

Un inedito Primo Levi e altri consigli di lettura

I ranocchi di Primo Levi
Se potessi, mi riempirei la casa di tutti gli animali possibili. Farei ogni sforzo non solo per osservarli, ma anche per entrare in comunicazione con loro.

Antibiogramma per Staphylococcus aureus

Le notizie del mese di gennaio 2015

Un anno di scienza

Il 2014 ormai è alle spalle, ma non è ancora troppo tardi per gettare uno sguardo all’indietro, recuperando i grandi eventi scientifici dell’anno passato e magari provando a segnalare personaggi e campi di ricerca che vale la pena tenere d’occhio per il futuro.

Gennaio 2015: scienza da vedere, fare, ascoltare

Dalla sonda Rosetta ai dinosauri, da Marco Polo ai lupi. Quattro mostre temporanee imperdibili per gli appassionati di scienza e viaggi.

Tippe-top, la trottola che si ribalta

La trottola ribaltina (in inglese tippe top) si comporta in maniera davvero strana: se la lanciamo in rapida rotazione, dopo un po’ essa si ribalta e continua a ruotare sul picciolo anziché sulla base sferica da cui era partita (vedi filmato 1).

Pesa di più, ma scende più lentamente!

Gli oggetti cadono tutti con la stessa velocità, qualsiasi sia il loro peso.
Semplice a dirsi, meno semplice farlo capire bene ai ragazzi. E non solo ai ragazzi.

Fotografie, formule e biografie da leggere e vedere

Meraviglie per gli occhi (squali, iceberg, rane variopinte), macedonie di matematica e un carico di biografie per le brevi vacanze natalizie.

Le notizie del mese di dicembre 2014

Questo mese notizie dal cosmo e donne italiane in orbita e al CERN. Che fine ha fatto, tra le altre cose, l’allarme per il vaccino antinfluenzale?