Menu

Categoria: laboratorio

Verso l’infinito e oltre

Come si arriva fra le stelle? Si trova in orbita attorno alla Terra, a 400 chilometri sopra le nostre teste: è la Stazione Spaziale Internazionale, il più grande laboratorio scientifico mai realizzato nello spazio.

Scienza col botto!

Il pianeta Terra è casa nostra. Forse alcuni di voi sanno che, all’interno del Sistema solare, è anche conosciuto come Pianeta blu. Dove il colore, evidentemente, è dato dalla massiccia presenza dell’acqua che lo ricopre.

A qualcuno piace freddo

Cucina a tutta chimica: le uova strapazzate Anche il’Homo sapiens meno abile sa come si cucina un uovo. Rompere uova. Versare in padella con un filo d’olio. Cuocere. Sale quanto basta. Mangiare.

Un frigorifero prêt-à-porter

A cosa serve un frigorifero? Semplice: mantiene a temperatura costante il cibo da conservare, rinfresca le bevande e… consuma energia elettrica.

Come ti sguscio un uovo crudo… senza mani!

Qualche giorno fa ho fatto una scommessa con Emma, la mia figlia seienne: «Scommettiamo che riesco a sgusciare delle uova crude senza usare le mani (e senza romperle)?».

La candela è (di nuovo) sotto il barattolo

Il post di Gianfranco Bo sul classico esperimento da fare con una candela e un barattolo è uno degli articoli più letti e sicuramente quello che ha scatenato commenti molto interessanti e molto… accesi.

Bicchieri rotolanti

Quattro bicchieri di plastica che rotolano su un binario ci insegnano il meccanismo della retroazione e l’equilibrio dei sistemi dinamici.

Aceto + bicarbonato di sodio

Facendo reagire l’aceto con il bicarbonato di sodio si può gonfiare un palloncino, simulare un’eruzione vulcanica, spegnere una candela, imparare le equazioni chimiche e persino studiare la legge di Lavoisier senza correre alcun rischio! Qui vi prop

La nuvola in bottiglia

Avete mai notato che quando si fa saltare il tappo dello spumante, dalla bottiglia esce un po’ di fumo? In realtà non è fumo ma vapore condensato.

Il ponte autoportante di Leonardo da Vinci

Siamo partiti da un disegno di Leonardo da Vinci (1452-1519) che si trova nel Codice Atlantico (Codex Atlanticus) e abbiamo costruito un modello di ponte basato soltanto su due moduli ripetitivi.