Menu

Categoria: sspg

Le notizie del mese di marzo 2016

Un coccodrillo gigante nei mari del Cretaceo 130 milioni di anni fa, nel pieno del Cretaceo, nei mari si aggirava un coccodrillo lungo quasi 10 metri e pesante circa 3 tonnellate.

Marzo 2016: scienza da vedere, da fare, da ascoltare

♦ Capire lo sport attraverso la scienza Il 2016 è l’anno delle Olimpiadi e l’attenzione sarà sempre più concentrata su questo evento sportivo che propone davvero quasi tutti i modi in cui donne e uomini posso sfidarsi mettendo in azione il prop

La carta d’identità di Pi greco

Un numero che non finisce mai Il π, ovvero pi greco, inizia così: 3,14159 26535 89793 23846 26433 83279 50288 41971 69399 37510 58209 74944 59230 78164 06286 20899 86280 34825 34211 70679… e non finisce mai.

Il Pi greco… in versi

Chi ha detto che la matematica è una disciplina arida? Di sicuro non la poetessa Wisława Szymborska, premio Nobel per la letteratura nel 1996, che al pi greco ha dedicato un’intera poesia, pubblicata in Italia nella raccolta Grande numero, per i ti

Pi greco: oltre 25 secoli di storia

Da millenni l’uomo ha osservato che al crescere del raggio, la circonferenza cresce in proporzione. E che quindi c’era una costante che li legava: pi greco. Naturalmente saranno state fatte molte sperimentazioni con cerchi e corde.

Circonferenza, cerchio e pi greco

Tutti i cerchi sono simili tra loro: basta traslare i centri in modo che coincidano e poi con un’omotetia un cerchio si sovrappone all’altro.

Il foglio di calcolo per avvicinarsi a pi greco

Se vogliamo fare un piccolo esperimento con il foglio di calcolo, possiamo cercare di trovare una nostra approssimazione di pi greco. Ecco come possiamo fare.

Qualche lettura per saperne di più sul pi greco

David Blatner ha scritto, e pubblicato in Italia per Garzanti, Le gioie del π, un volumetto curioso, agile e ricco di storia e di informazioni.

Le notizie del mese di febbraio 2016

Conferma diretta per le onde gravitazionali Albert Einstein aveva ragione: le onde gravitazionali – deformazioni dello spazio-tempo che si generano in seguito al movimento accelerato di corpi dotati di massa – previste dal fisico tedesco nel 191

Febbraio 2016: scienza da vedere, da fare, da ascoltare

♦ La matematica del mondo Scriveva Galileo che “la natura è un libro scritto in caratteri matematici”. Ma anche la tecnologia, il design, lo sport, i prodotti industriali, l’economia, la medicina sono pieni di matematica.